Nov 022021
 

Dopo diverse anticipazioni fotografiche, finalmente la si è potuta vedere dal vivo.

Questa Hayabusa, nasce dal bellissimo progetto 3D di Gianni Soldati risalente ai primi anni 2000.

Di presenza, viene confermata tutta la bontà del progetto presentato a distanza. Sicuramente il prototipo colorato presenta dettagli notevoli e le proporzioni sono perfette. Il materiale, visibile nel prototipo nudo, è per lo più metallico. Soddisferà certamente i fan della zama.

 

Parlando con Jungle, si ipotizza un uscita per il primo trimestre del 2022. Con la speranza di una buona vendita, son state presentate anche le siluette delle altre auto della scuderia Sayongji. Se le vendite andranno bene, l’ipotesi è di farle uscire a coppie di due. Ma ancora è tutto da scrivere.

Mia personalissima impressione è che sia un gran modello da assicurarsi in ventrina.