Lug 062003
 
immagine-di-testa4
  • produttore: xebec
  • anno di produzione 200
  • materiale: abs, pvc
  • accessori: set di mani ed armi viste nell’anime, cavo alimentazione, 2 teste intercambiabili, miniatura di Tabris/Kaworu
  • altezza:
  • peso:
  • manuale: non presente
  • acquisto: Mostra mercato Lucca Comics 2001
  • assemblaggio : ★★★☆☆
  • finitura e colore : ★★☆☆☆
  • posa e articolazione : ★☆☆☆☆
  • fedeltà : ★★★☆☆
  • confezionamento : ★★★☆☆
  • Media: ★★½☆☆

Nella serie, inutile nasconderlo è il protagonista; tutto il merchandising è basato sull’ Eva01 (per il lato robotico) e non c’è di che stupirsene.

E’ il più forte, il più aggressivo, il più misterioso e colui (o meglio per dire colei ?) che viene pilotato dal primo attore della scena.

A differenze di altre produzioni però, qui lo 01 è il modello meno riuscito. Se da una parte mantiene le ottime caratteristiche dei suoi plastici fratelli, quindi ottima qualità dei materiali e colorazione eccellente, posabilità buona con i classici sondi vincolati a pose di effetto, la qualità riproduttiva non è allo stesso livello. In particolare si nota come le varianti, rispetto agli altri modelli, che caratterizzano lo 01 siano state rese con evidente difficoltà produttiva, risultando in alcuni caso solo abbozzate.

La testa poi non è assolutamente corrispondete all’originale animato. Nella confezione sono presenti 2 versioni intercambiabili, ma nessuna delle due ha un’espressione ed una riproduzione dei particolari convincenti. Quella che dovrebbe essere in posizione “normale” in realtà da al Action Figure un’espressione quasi idiota, con spessore rosso fra i denti tipo “linguetta”; la scelta è per lo meno discutibile, anche perché se si esclude lo stato di Berserk, l’Evangelion 01 mantiene sempre le mandibole chiuse e visto che per lo stato Berserk c’è l’altra testa, è evidente la mancanza di un’alternativa per così dire “rilassata”.

Per quanto riguarda la parte degli accessori, questi sono numerosi e ben fatti come per gli altri esemplari. La scelta delle articolazioni garantisce una buon numero di posizioni plastiche, con prevalenza per quelle tipiche dello stato di Berserk.

Per il resto c’è poco da aggiungere a quanto detto per i modelli della stessa serie. Fra i tre questo Evangelion 01 è quello meno appetibile. Tanto vale attendere il S.o.C. o rivolgersi verso i MG della Bandai anche se magari per ottenere lo stesso effetto richiedono un assemblaggio ed una colorazione magistrali..